14 ottobre 2018

share on:

Trascorrere una giornata in pista a bordo di macchine da sogno accanto a strepitosi piloti? Grazie alla manifestazione “Sei ruote di speranza”, organizzata da UILDM - Sezione di Monza, questa possibilità è diventata un appuntamento importante, che ogni anno attira migliaia di visitatori.

L’evento, giunto alla 32^ edizione, si terrà domenica 14 ottobre all’Autodromo di Monza. La giornata, nata da una rete di collaborazione con numerose associazioni e volontari, è dedicata alle persone con disabilità che avranno modo di entrare in pista a bordo di auto sportive, salire su fuoristrada, Truck, mongolfiere e cimentarsi in varie attività all'interno dei paddock. In quest’ultima area, all'esterno del box verrà allestito un circuito per una gara di Wheelchair GP, in stile Formula 1, ma con le carrozzine elettroniche. La gara è aperta a tutte le età, a qualsiasi patologia neuromuscolare e alle varie marche e modelli di carrozzina.

Presenti tutte le maggiori istituzioni Italiane con i loro mezzi speciali: Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Esercito Italiano, Aereonautica Militare. Edizione speciale Wheelchair GP all'aperto.

“Sei ruote di speranza” vuole lanciare un messaggio importante: la disabilità non è un ostacolo e in questa occasione non ci saranno vincitori, poiché il traguardo di Monza diventerà un magnifico scenario di aggregazione. Emozioni, pensieri, sogni e amicizia in uno scenario originale. Agli organizzatori piace ricordare una considerazione di un ragazzo tredicenne Gabriele, al termine della giornata: «il Paradiso deve essere come le Sei ruote di Speranza».

Il programma della giornata prevede:
8.30: Apertura iscrizioni.
9.00-12.00: Giri di pista a bordo di vetture GT.
12.00-13.00: Giri di pista a bordo di vetture storiche.
13.00-14.00: Pausa
14.00-16.30: Giri di pista a bordo di vetture GT.

Per iscrizioni: http://www.6rds.it/evento/ (v. b.)

Ritratto di admin_monza

admin_monza