A Monza torna Sei ruote di speranza

share on:

Trascorrere una giornata in pista a bordo di macchine da sogno accanto a strepitosi piloti? Grazie alla manifestazione “Sei ruote di speranza”, organizzata da UILDM - Sezione di Monza, questa possibilità è diventata un appuntamento importante, che ogni anno attira migliaia di visitatori.

L’evento, giunto alla 32^ edizione, si terrà domenica 14 ottobre all’Autodromo di Monza. La giornata, nata da una rete di collaborazione con numerose associazioni e volontari, è dedicata alle persone con disabilità che avranno modo di entrare in pista a bordo di auto sportive, salire su fuoristrada, Truck e cimentarsi in varie attività all'interno dei paddock. Nel corso della giornata nel paddock 2 si svolgerà il torneo " Leo Baldinu", triangolare di whellchair hokey intitolato al nostro mitico Leo.

Presenti tutte le maggiori istituzioni Italiane con i loro mezzi speciali: Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Esercito Italiano, Aereonautica Militare.

“Sei ruote di speranza” vuole lanciare un messaggio importante: la disabilità non è un ostacolo e in questa occasione non ci saranno vincitori, poiché il traguardo di Monza diventerà un magnifico scenario di aggregazione. Emozioni, pensieri, sogni e amicizia in uno scenario originale. Agli organizzatori piace ricordare una considerazione di un ragazzo tredicenne Gabriele, al termine della giornata: «il Paradiso deve essere come le Sei ruote di Speranza».

Il programma della giornata prevede:
8.30: Apertura iscrizioni.

9.00-11.45: Giri di pista a bordo di vetture GT.

11.45-13.00: Giri di pista a bordo di vetture storiche.

13.00-14.00: Pausa

14.00 Paddock 1 Cerimonia in ricordo di Leo. 

14.30-17.30: Giri di pista a bordo di vetture GT.

Nel paddock 2 sarà possibile salire a bordo di auto da fuoristrada su un percorso artificiale, truck, camion dei VVFF e gokart biposto

Per iscrizioni: http://www.6rds.it/evento/ (v. b.)

Ritratto di admin

Margaret

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut at vulputate sem, at efficitur nibh. Aliquam sit amet nulla vel ipsum ornare commodo a a purus