suonare ed avere in te la distrofia

share on:

A 10 anni vidi un compagno di giochi con in mano una chitarra, e fu così che nacque la mia passione per questo nobile strumento e per la musica in generale. Quando pizzico le corde della mia chitarra la passione brucia, il cuore si scalda, le emozioni sgorgano arrivando al pubblico ... La musica e' per me anche Maestra di vita ... Suonare ed avere in te la distrofia non è facile, bisogna imparare a gestire gli eventuali problemi di stanchezza, debolezza, agilità e adrenalina ... ma ogni volta che suono imparo a vivere e godermi di piu' il presente, e ogni volta che mi esibisco imparo a superare un pochino i miei limiti ... Un GRAZIE particolare a Gabriella che mi ha incoraggiato a coltivare questa passione, sfociata nel conseguimento del diploma in conservatorio di chitarra classica e in numerose esibizioni nei concerti organizzati dalla Fondazione Musicale Appiani di Monza nei teatri e nelle sale da concerto della città.

Maurizio B.

 

Ritratto di admin_monza

admin_monza